Home VideoGame Migliori Videogiochi anni 90

Migliori Videogiochi anni 90

migliori videogiochi anni 90

Quali sono i migliori videogiochi anni 90?


Se siete nati a cavallo della fine degli 80’s e l’inizio dei 90’s allora preparatevi a tirar fuori i fazzoletti. “Non ce la faccio, troppi ricordi”, verrebbe da dire citando Aldo, Giovanni e Giacomo (altra istituzione di quegli anni), ma se parlate con qualcuno di quella leva vi dirà sicuramente che videogiochi leggendari come quelli non ne escono più. E’ un discorso generazionale che lascia il tempo che trova (e che viene fatto spesso anche con la musica, ad esempio), tuttavia bisogna ammettere che alcuni titoli di quegli anni sono davvero rimasti nella storia.

Perciò abbiamo selezionato cinque (più uno, che merita una menzione fuori lista) tra i migliori videogiochi anni 90. Siete pronti? Partiamo!

Unisciti al nostro Canale Telegram !!!
( Lo sai che abbiamo creato una community su Facebook dedita al mondo dei Video-Game? Per unirti a noi clicca qui! )




Migliori videogiochi anni 90: quanto li abbiamo amati?


1) Super Mario 64

Siamo nel 1996 quando arriva in tutti i negozi questo gioco che ha semplicemente rinnovato il mercato videoludico e in particolare il genere platform. Il mondo di Mario è tridimensionale, fatto di colori sgargianti: è in questo paesaggio che il nostro eroe dovrà salvare la principessa Peach dal perfido Bowser. E’ stato un successo mondiale incredibile, e che ovviamente ha molto influenzato le produzioni future.

2) Tomb Raider

Il 1996 è un anno particolarmente prolifico dal punto di vista delle uscite videoludiche. Proprio in questo periodo esce anche Tomb Raider, che non fatichiamo per niente a definire una vera e propria pietra miliare del gaming mondiale e del genere di avventura e azione. Protagonista ovviamente Lara Croft, impegnata ad esplorare, risolvere enigmi ed evitare trappole di ogni genere.

3) Metal Gear Solid

Altro videogioco straordinario, uscito nel 1998. Sviluppato da Konami, ha messo una bandierina fondamentale per il genere stealth. Protagonista è l’agente speciale Solid Snake, in missione per sconfiggere un gruppo di terroristi con a capo suo fratello, Liquid Snake. Metal Gear Solid è entrato nella storia, e da quel momento non ne è mai più uscito.

4) Resident Evil 2

Si tratta di uno dei pochi casi in cui il secondo capitolo di una saga entra nella storia a scapito del primo. Motivo? Semplice: Resident Evil 2 ha migliorato a tal punto il suo predecessore da diventare a tutti gli effetti il videogioco più apprezzato in ambito horror.

5) Crash Bandicoot

Altro titolo storico, uscito di pari passo con l’intramontabile Playstation 1, Crash Bandicoot ha riscosso un tale successo che il protagonista antropomorfo della serie è forse il personaggio più conosciuto da quella generazione. Nonostante probabilmente il primo capitolo della saga non sia il migliore, è però sicuramente il più importante perchè ha spianato la strada a quelli successivi. Proprio quest’anno, a 22 anni dall’uscita di Crash Bandicoot, è stata rilasciata una trilogia remake con tanti contenuti nuovi.

Fuori classifica: Final Fantasy VII

Avete presente quando si parla di Maradona e molti dicono che non può essere inserito nella lista dei migliori giocatori di sempre perchè facente parte di una categoria a sè, quasi come se fosse un dio? Bene, Final Fantasy VII è quella cosa lì: stiamo parlando di un titolo che ha rivoluzionato il modo di fare videogiochi, dal gameplay ai personaggi, fino alle colonne sonore scritte appositamente da Nobuo Uematsu. Con le sue dieci milioni di copie vendute è il capitolo della saga che ha avuto più successo. Messaggio anche per le nuove generazioni: giocateci almeno una volta, magari mentre a fianco a voi vostro fratello, zio o addirittura papà piangerà lacrime di nostalgia.

E voi che pensate?
Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.

Scopri altri articoli nella nostra sezione dedicata ai Video-Game