martedì, 20 febbraio 2018

Amazon verserà 200 milioni al fisco francese


Amazon dovrà pagare al fisco le tasse non pagate


Amazon decide di porre fine alla controversia con l’erario francese, pagando ben 200 milioni di euro di tasse e multe arretrate, emesse nel periodo 2006 – 2010. Andiamo ad approfondire la notizia.





Amazon e il fisco francese


Emmanuel Macron, funzionario e politico francese, ha deciso di presentare un sistema capace di tassare le aziende americane attive calcolando il volume delle vendite in ogni nazione e non in base ai profitti che attualmente vengono registrati in paesi che prevedono una tassazione agevolata.

facebook ricchi

Per questo motivo, Amazon, lo scorso dicembre, ha annunciato un accordo secondo il quale ha dovuto pagare 100 milioni di euro perché accusata di evasione fiscale con un’indagine avvenuta tra il 2011 e il 2015.
Non è il primo episodio: nel 2012 Amazon sembra abbia pagato 198 milioni di euro per tasse arretrate, interessi e penali varie.

E voi, che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti e sulla nostra Fan Page.