sabato, 18 novembre 2017

Il Karma rinasce e DJI lancia il CrystalSky Monitor

Al CES 2017 di Las Vegas non c’è spazio solo per le novità di Yuneec (leggi l’articolo sull’H520) ma anche per un ritorno inaspettato.
Il Drone di GoPro, il Karma, torna sul mercato (dopo il richiamo di tutti i suoi modelli per motivi di sicurezza) e lo fa abbassando il suo prezzo di listino.
Difficile rilanciare un prodotto surclassato dalle critiche, ma GoPro non si arrende e cerca di riprendersi la scena.
Presente anche DJI, leader di mercato nel settore Droni, che porta, oltre a Mavic, Inspire 2 e Phantom 4PRO, prodotti che vedremo nel corso del 2017.

Tra i prodotti più in auge l’“Osmo Mobile Silver“, una versione dedicata esclusivamente agli smartphone che sarà un integrazione dell’OSMO, al prezzo di 340 euro.
La versione mostrata al CES presenta nuove modalità che permettono di effettuare piccoli ritocchi e di interagire con l’app “FiLMiC Pro“.
Sarà inoltre inserito come accessorio lo “Zenmuse M1”, che dovrebbe costare sui 170 dollari.
Entrambi i prodotti dovrebbe uscire sul mercato a fine Gennaio, ma attendiamo news.

dji-ces-2017-cristal sky monitor-ground station pro-3d mapping

DJI ha inoltre annunciato l’applicazione gratuita “Ground Station Pro”, disponibile solo per Apple, che permetterà di gestire ogni aspetto della navigazione aerea del proprio drone.
Fino a 99 waypoints (e ad ognuno si possono associare 15 azioni), modifica di altezza, velocità, inclinazione del gimbal, e rotazione del drone ( oraria o antioraria ) controllati in remoto.
In arrivo anche l’opzione per il Mapping 3D, per mappare un’area specifica in tre dimensioni.

dji-ces-2017-cristalsky monitor-network
Tra le novità più interessanti il CrystalSky Monitor, un’alternativa più sofisticata all’ utilizzo dei classici smartphone o tablet.
Sarà disponibile in due versioni, una da 7,85 pollici ed una da 5,5 pollici.
Resistenza a basse temperature, Connessione Wi-Fi a dispositivi mobili, Doppio Slot per Micro SD, Supporto H.264 e e H.265 fino a 30 fps e 60 fps, 5 ore di autonomia e Luminosità elevata dello schermo.
Prezzi e disponibilità non sono però ancora stati annunciati.

phatom-4-chinese-new-year-ces 2017-dji-phantom 4

Al CES 2017 anche un novità folkloristica: DJI ha infatti portato una versione speciale del drone Phantom 4 (che celebra il capodanno cinese).
Nuovi colori ma nessuna novità in termini di accessori o caratteristiche tecniche.

[sgmb id=1]

Vi ricordiamo che InfoDrones.It raccoglie le vostre richieste e crea articoli in base alle vostre esigenze. Non esitate a contattarci all’indirizzo [email protected] e continuate a seguirci su Facebook, Google+ , Twitter , Instagram e Pinterest !!!